Salute ed Estetica: Cosa Ingeriamo

il Canto delle Balene 120x60 Istituzionale

Salute ed Estetica: Cosa Ingeriamo

 
 
Il web è ormai fonte inesauribile di notizie e un sempre maggior numero di persone, lo consulta anche per trovare risposte a domande in realtà complesse, argomenti e situazioni che andrebbero affrontate con l'aiuto di persone competenti.

Un accesso immediato - e perché no? - una convenienza, che possono rivelarsi pericolosi, soprattutto se riguardano la salute e in rete.

Innanzitutto, va ricordato che una dieta non può essere affrontata oggettivamente, ogni individuo ha necessità differenti in base all'età, alla corporatura, al metabolismo e all'attività lavorativa e sportiva.

Non devono essere tralasciati neppure gusto e abitudini, proprio per non incorrere nel rifiuto totale di un regime alimentare che deve invece puntare a risultati a lungo termine, se vogliamo che siano duraturi.
 

Perché ingrassiamo e dimagriamo?

 
La risposta sarebbe molto complicata, ad esempio la corporatura che abbiamo da adulti, è anche conseguenza di come siamo stati nell'infanzia, motivo per il quale dovremmo prestare attenzione alla dieta del bambino.

Se vogliamo però essere "semplicistici", la sproporzione tra ciò che ingeriamo e ciò che consumiamo ne è una causa e spesso derivante dal fatto, che cibi all'apparenza leggeri, non lo sono affatto e viceversa.

Leggendo l'etichetta, possiamo quindi farci un'idea più precisa della composizione degli alimenti, che in maniera variabile sono formati da proteine, carboidrati e grassi, macronutrienti essenziali che all'organismo.

Mentre i primi due apportano entrambi 4 calorie per grammo, i lipidi hanno 9 calorie.

Spesso questo si traduce nello scegliere cibi "a basso contenuto di grassi", senza però notare l'alto contenuto di zuccheri che per altro, nell'arco dell'intera giornata probabilmente consumeremo già in quantità.

Questi ultimi infatti dobbiamo pensare che sono presenti nei prodotti da forno, nella pasta, nei dolci, nelle bevande, nella frutta e misura inferiore anche nelle verdure.

Non aver idea di ciò che ingeriamo quindi, può portare ad abitudini errate come sottovalutare l'importanza delle proteine e ad aver un timore dei grassi, che può indurre ad un limitazione eccessiva, trascurando alimenti che hanno invece effetti benefici per la salute come l'olio extravergine di oliva o la frutta secca.
 
Salute e Cibo
 

Calorie e Nutrienti

 
Dobbiamo pensare che proteine, carboidrati e grassi hanno funzioni diverse e fondamentali per l'organismo.

Le prime sono biomolecole aventi compiti essenziali all'interno delle cellule, quindi dell'informazione genetica. Hanno azione strutturale, enzimatica, immunitaria solo per dirne alcune ed in particolare hanno "funzione plastica", il nostro corpo le utilizza per la crescita, il mantenimento e la riparazione muscolare.

I carboidrati o glucidi, sono invece la nostra benzina.
Divisi in "semplici" e "complessi" vengono utilizzati a scopo prevalentemente energetico e a capire quanto siano fondamentali, basti pensare che tessuto nervoso e globuli rossi lavorano solo grazie al glucosio.

Quindi, se è vero che in loro assenza il fegato riesce produrlo, una riduzione importante e prolungata può incidere notevolmente sulle capacità mentali e fisiche di un individuo.

Se l'organismo dunque predilige l'immediato consumo di "zuccheri", i lipidi fungono da riserva energetica e seppur utilizzati insieme ai carboidrati ad esempio durante l'attività fisica, entrano in gioco quando quest'ultimi vanno esaurendosi.

Inoltre, grassi come gli omega 3 e gli omega 6, il primo contenuto ad esempio nelle noci e nel pesce, mentre il secondo nell'olio di soia o nei semi di canapa, aiutano a mantenere normali i valori d'insulina, l'ormone secreto dal pancreas che se portato ad alti livelli con frequenza, può provocare l'aumento del peso.

Il fattore glicemico, è infatti particolarmente importante per la salute e per tenere sotto controllo il peso, così la scelta e l'accostamento dei cibi durante i pasti si rivela essenziale.

Affronteremo più avanti l'argomento, osservando come piccole attenzioni possano cambiare anche il nostro stato di benessere e quanto determinati cibi, come un piatto di pasta o il pane, non siano affatto controproducenti.

L'organismo quindi, non ha bisogno di privazione nè di abbondanza, ma di una condizione equilibrata alla quale giungere con serenità e senza il desiderio di arrivare rapidamente al traguardo, oltre al quale c'è la nostra salute.
 
 
 
 

Salute ed Estetica: Cosa Ingeriamo ultima modifica: 2017-07-11T09:58:46+00:00 da Antonella Del Gloria
Condividi...